Sabato 10 novembre prende il via il 42° campionato italiano di pallacanestro in carrozzina. Tutti contro la UnipolSai Briantea 84 Cantù, vincitrice degli ultimi tre scudetti consecutivi, cinque negli ultimi sei anni, e autentica dominatrice nell’ultimo lustro in Italia. Ai nastri di partenza, le rivali più accreditate si annunciano essere la DECO Group Amicacci Giulianova, finalista in Serie A lo scorso anno, e il S. Stefano Sport AVIS, finalista in Coppa Italia. In seconda fila il Santa Lucia Roma, che però già lo scorso anno ribaltò i pronostici arrivando a giocarsi la semifinale Scudetto alla pari con i campioni in carica. Più indietro le altre.

Il campionato prevede una stagione regolare da 14 giornate complessive: le prime quattro accedono ai playoff Scudetto, al via dal 6 aprile (le prime quattro del girone di andata invece si qualificano per la Final Four di Coppa Italia, in calendario il 23 e 24 marzo).

Previsto quasi un mese di stop dal 15 dicembre al 13 gennaio, per le festività natalizie e per i raduni delle Nazionali di fine anno. Altra sosta causa Nazionale il 16 febbraio, mentre il 2 febbraio e il 9 marzo il campionato si fermerà per fare spazio alle coppe europee.

Le Finali Scudetto tornano al meglio delle 5 gare, e partiranno l’11 maggio. Tornano anche i Playout, riservati alle squadre classificate dal quinto all’ottavo posto.

Nella prima giornata di sabato 10 novembre, subito un big match in calendario, con il Santa Lucia Roma che ospiterà i Campioni d’Italia della UnipolSai Briantea 84 Cantù. La DECO Group Amicacci Giulianova attesa dal match casalingo con l’SBS Montello, mentre S. Stefano AVIS ospiterà la neopromossa Dinamo Lab Sassari. Apre la giornata alle ore 15 l’altra sarda, il Key Estate Porto Torres contro l’HS Varese.